Maggioli Editore
LOGIN ricorda Password dimenticata
  • www.vigilaresullastrada.it su Facebook
  • www.vigilaresullastrada.it su Twitter
  • Rss Feed
Codice della StradaRegolamentoProntuario delle Violazioni
Codice CivileCodice Procedura CivileCodice PenaleCodice Procedura Penale

AUTORE
Giuseppe Carmagnini

COLLABORATORE
Cataldo Lo Iacono

HANNO COLLABORATO
Massimo Ancillotti, Massimo Ferrughelli, Stefano Maini, Franco Simoncini, Luca Tassoni

COORDINAMENTO REDAZIONALE
Raffaella Bianchi

ARCHIVIO

News


Questo articolo è stato pubblicato nella categoria Incidenti stradali, letto 1635 volte , con i tag: omessa contestazione, sinistro stradale

Img

06/08/2013 - Omessa contestazione in caso di violazioni relative a un sinistro stradale - Corte di Cassazione, sez. II Civile, 2 luglio 2013, n. 16555

Omessa contestazione in caso di violazioni relative a un sinistro stradale – può essere giustificata ma non è sufficiente riportare sul verbale che l’accertamento è avvenuto a seguito dell’intervento in loco per “incidente stradale con feriti”, mentre dovrà essere chiarito che sono stati necessari ulteriori accertamenti e verifiche dato che il solo fatto che gli accertamenti delle violazioni siano connesse a un sinistro non impedisce tout court la contestazione immediata.

Vedi il testo della sentenza



Condividi su Linkedin

 

Ti potrebbe interessare:

Indietro


Previous Next
Previous Next