Maggioli Editore
LOGIN ricorda Password dimenticata
  • www.vigilaresullastrada.it su Facebook
  • www.vigilaresullastrada.it su Twitter
  • Rss Feed
Codice della StradaRegolamentoProntuario delle Violazioni
Codice CivileCodice Procedura CivileCodice PenaleCodice Procedura Penale

AUTORE
Giuseppe Carmagnini

COLLABORATORE
Cataldo Lo Iacono

HANNO COLLABORATO
Massimo Ancillotti, Massimo Ferrughelli, Stefano Maini, Franco Simoncini, Luca Tassoni

COORDINAMENTO REDAZIONALE
Raffaella Bianchi

MAGGIOLI EDITORE
Vigilaresullastrada - L'Esperto Risponde
Torna alla lista

L'esperto risponde


Argomento

Strada privata aperta al pubblico - istanza di chiusura della strada per la sua presunta pericolosità - manutenzione - competenza (Titolo II)

Quesito

i residenti di un tratto di strada, privata, ma da epoca immemore ad uso pubblico e tra l'altro utile alla congiunzione di due strade comunali che diversamente sarebbero raggiungibili solo attraverso percorsi "tortuosi" , che in precedenza avevano anche richiesto l'istituzione su tale tratto di un limite di velocità di 30 Km./h (richiesta accolta con emissione di ordinanza e collocazione di segnaletica), hanno presentato istanza di chiusura con collocazione di divieto di circolazione escluso residenti. In forza dell'uso di tale strada da epoca immemore da parte della generalità degli utenti senza alcuna limitazione, l'ente si è opposto alla richiesta. A fronte di tale diniego gli interessati chiedono di conoscere se in caso di danni a terzi, per la presenza di buche sulla strada o altre insidie, si trovino nella condizione di doverne rispondere quali proprietari della strada o se degli stessi risponda il comune. Ciò esposto si chiede il vostro parere su entrambe le problematiche, ovvero sia con riferimento alla possibilità da parte dei residenti di procedere nella chiusura della strada, sia riguardo all'assunzione di responsabilità a seguito di eventali danni causati, a terzi, nel caso di cattiva manutenzione della stessa. Si ringrazia.

Condividi su Linkedin

Risposta

La risposta al quesito è consultabile solo per utenti registrati al servizio.
Clicca qui per visualizzarla
Previous Next
Previous Next