Maggioli Editore
LOGIN ricorda Password dimenticata
  • www.vigilaresullastrada.it su Facebook
  • www.vigilaresullastrada.it su Twitter
  • Rss Feed
Codice della StradaRegolamentoProntuario delle Violazioni
Codice CivileCodice Procedura CivileCodice PenaleCodice Procedura Penale

AUTORE
Giuseppe Carmagnini

COLLABORATORE
Cataldo Lo Iacono

HANNO COLLABORATO
Massimo Ancillotti, Massimo Ferrughelli, Stefano Maini, Franco Simoncini, Luca Tassoni

COORDINAMENTO REDAZIONALE
Raffaella Bianchi

News dal mondo della PM

  • 22/07/2014
    Torino - Via dalla strada: si beve al chiuso. San Salvario si spegnerà alle 2
    La rivoluzione della movida per ora è una sp...
    www.lastampa.it
  • 22/07/2014
    Francavilla al Mare - Parcometri in tilt in piena estate. E le multe fioccano
    Ore 18 di domenica scorsa a Francavilla al Mare: cronaca di ...
    www.iltempo.it
  • 22/07/2014
    Avellino - Nuovo parco veicolare del Corpo della Polizia Municipale di Atripalda
    Vigilare ha a che fare con la prontezza di spirito e la r...
  • 22/07/2014
    Il cassonetto arriva in negozio per la raccolta dei Raee
    Più vicini alle aziende della grande distribuzione e più vicini ai cit...
    www.adnkronos.com
  • 21/07/2014
    Imperia - Insulti ai vigili urbani su Facebook, rischiano una denuncia
    Sfilata di utenti di Facebook in questi giorni negli uffici del Comand...
    www.ilsecoloxix.it
  • 21/07/2014
    San Benedetto - Vu cumprà aggrediscono i vigili e ne feriscono due
    Lotta al commercio abusivo: proteste, sequestri e aggressioni. Matt...
    www.corriereadriatico.it
  • 21/07/2014
    Pozzuoli - Colpisce con un pugno una vigilessa: "Non dovevi multare mio figlio"
    Una vigilessa della Polizia Municipale di Pozzuoli è s...
    pozzuoli.napolitoday.it
  • 21/07/2014
    Palermo - Vigile urbano fuori servizio ha arrestato giovane ladro in flagranza
    Un ispettore della Polizia Municipale fuori servizio di Pal...
    www.ilsitodipalermo.it
  • 18/07/2014
    Martano (Lecce) - Falso e peculato, a processo l’ex comandante della municipale di Martano
    Avrebbe riscosso i pagamenti delle tasse ...
    www.corrieresalentino.it
  • 18/07/2014
    Servizio antidroga di sabato 12/07/2014 in San Bonifacio. Attivita’ del corpo di polizia locale, scoperto laboratorio di smistamento droga
    La polizia locale opera nell’ambito della polizia giudiziaria per contrastare i reati commessi nel territorio di competenza, come nel caso specifico contro lo spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti, diffusissimo problema piaga della nostra società contemporanea dalla quantità di droga rinvenuta e sequestrata rende noto che il consumo e conseguentemente lo spaccio nei nostri territori è ancora alto e bisogna mantenere alta l’attenzione al problema che colpisce in prevalenza i giovani. La programmazione Da alcuni mesi la polizia locale sta svolgendo nell’ambito della propria attività anche controlli in edifici – dove emergono problematiche legate alla convivenza con condizioni igienico sanitarie precarie. Nel valutare alcune segnalazioni pervenute nelle scorse settimane, ne emergeva una, nella quale l’amministratore condominiale segnala sovraffollamento, presenza di merci oggetti strani, ma soprattutto continui litigi con pericolo di rissa (da qui il sospetto che l’attività avvenisse anche all’interno dell’appartamento). Nella sera di sabato viene programmato il servizio di controllo. I fatti All’arrivo degli agenti sul posto veniva fatta irruzione nell’appartamento, venivano trovati nel corridio tre persone di colore, alla vista degli agenti uno dei soggetti sfugge al controllo degli agenti e scappa repentinamente, entra in bagno e chiude a chiave e fugge dalla finestra gettandosi dal balcone  del piano rialzato 2-3-metri circa. Vengono subito avviate le ricerche del soggetto, che sono proseguite anche nei giorni successivi con diverse pattuglie sul territorio. Dalle indagini espletate si risaliva alle generalità del fuggitivo risultato essere un cittadino nigeriano di 24 anni. Dal sospetto derivato dalla fuga repentina del soggetto, e attirati dall’acre odore proveniente da una stanza chiusa a chiave, dopo aver sentito l’ag. competente, facevano irruzione nella stessa effettuando una perquisizione dei locali, dove rinvenivano una valigia verde piena di sostanza stupefacente e altra sostanza ai piedi del letto già suddivisa in dosi. Esito operazione La stanza alla vista degli agenti appariva un vero e proprio laboratorio: Sequestro di circa grammi 10.600 di marijuana in 5 pani da 2 kg ciascuno sigillati pronti per essere ulteriormente suddivisi e sigillati per essere destinati al mercato non solo locale – il costo della marijuana in Italia si aggira intorno ai 10 € a dose quindi di un valore di € 106.000,00. 4 nella valigia1 ai piedi del lettoaltri 5 involucri da 30-50 grammi pronti per la vendita Ci troviamo di fronte ad uno spacciatore intermedio cioè colui che vende e distribuisce agli spacciatori finali non quindi all’ultimo anello della catena ma ad uno stadio più alto infatti dal fatto che siano state trovate solo confezioni da 30 e 50 grammi non suddivise , significa che il laboratorio scoperto forniva gli spacciatori che a loro volta avrebbero suddiviso la droga in dosi singole per lo spaccio. Dalla quantità si desume che la stessa fosse destinata non solo al nostro territorio ma sarebbe servita per rifornire un ben più ampio territorio.  due bilancini di precisione9 grammi di semi di marijuana per la coltivazione in proprio della sostanzadue forbicineun rotolo di pellicola che sarebbe servita al confezionamento delle dosisotto il tappeto circa 2.500,00 euro in contanti Il prosieguo dell’indagine portava ad identificare il soggetto che era fuggito Ifayomi Timothy Denuncia in stato di libertà di un cittadino nigeriano: Ifaiomi Timothy di 24 anni entrato in Italia dal marzo del 2013 ed in zona da poche settimane. Ringraziamenti Servizio espletato dal corpo di  polizia locale di San Bonifacio in coordinamento con la polizia locale di Monteforte d’Alpone nell’ambito del distretto vr3b del progetto regionale di zonizzazione per cui ringrazio della disponibilità anche il responsabile del servizio il v. commissario Labianca. Ringrazio il personale della questura che si sono resi disponibili x la  consultazione delle banche dati afis e sdi.Ringrazio anche i carabinieri della locale compagnia, con i quali abbiamo una ottima collaborazione ed abbiamo operato congiuntamente la settimana scorsa in un'altra operazione che ha portato anch’essa al sequestro di droga a San Bonifacio. E soprattutto alla Procura della Repubblica nella persona del dott. Pascucci per la collaborazione. La polizia locale rimane impegnata al 100% per il contrasto dell’illegalità nel territorio di compet...


    Rubriche

    Regolamenti regionali PL Sicilia Sardegna Calabria Puglia Campania Lazio Toscana Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta Emilia Romagna Marche Umbria Abruzzo Basilicata Molise Liguria
    Previous Next
    Previous Next

    X

    Iscriviti alla newsletter

    Vuoi ricevere la newsletter gratuita di www.vigilaresullastrada.it?

    Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica e clicca su Iscriviti

    Ho letto l'informativa e acconsento al trattamento dei dati

    NOTA INFORMATIVA SULLA TUTELA DEI DATI PERSONALI EX ART 13 D.LGS. 196/2003 E RICHIESTA DI CONSENSO AL TRATTAMENTO

    Maggioli SpA, titolare del trattamento, si propone di gestire il servizio nel rispetto della normativa vigente in materia di tutela dei dati personali. Al proposito intende con questa nota, fornire a tutti gli utenti un'informativa sulle modalità e finalità del trattamento dei dati personali in conformità a quanto previsto dall'art. 13 del D.Lgs n. 196 del 30.06.2003. I dati personali forniti dagli utenti verranno trattati elettronicamente e/o manualmente da Maggioli SpA, Via del Carpino 8 - 47822 Santarcangelo di Romagna (RN), titolare del trattamento, per tutte le finalità correlate alla prestazione del servizio. Inoltre, previo suo consenso, i suoi dati saranno trattati dalla nostra società e dalle società del Gruppo Maggioli per l'invio di materiale promozionale inerente i nostri prodotti o servizi o quelli di società clienti del Gruppo Maggioli. L'indicazione della email deve essere fatta con cura in quanto necessaria per ricevere il servizio, i dati a corredo vengono chiesti per targettizzare gli invii informativi. I suoi dati non saranno diffusi. I suddetti dati potranno essere comunicati a soggetti pubblici, in aderenza ad obblighi di legge e a soggetti privati per trattamenti, funzionali all'adempimento del contratto, quali: nostra rete agenti, società di informazioni commerciali, professionisti e consulenti. I suoi dati potranno essere comunicati a soggetti terzi nostri clienti, che li tratteranno in qualità di autonomi titolari del trattamento secondo la definizione contenuta nel D.lgs 196/2003. Tali dati saranno trattati dai nostri dipendenti e/o collaboratori, incaricati al trattamento, preposti ai seguenti settori aziendali: editoria elettronica, mailing, marketing, CED, servizi Internet, fiere e congressi. L'utente potrà esercitare ogni ulteriore diritto previsto dall'art. 7 del D.Lgs 196 del 30.06.2003 che di seguito integralmente si riporta: "1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. 2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione: a) dell'origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'art. 5 comma 2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello stato, di responsabili o incaricati. 3. L'interessato ha diritto di ottenere: a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione, in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettera a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di colori ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento di rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. 4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano ancorchà pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento dei dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. "Compilare il form con i propri dati con conseguente dichiarazione espressa di aver letto e accettato questa informativa, autorizza la Maggioli spa e le società del Gruppo Maggioli al trattamento dei suoi dati per le finalità correlate alla prestazione del servizio e per l'invio di materiale promozionale, anche da parte di soggetti terzi nostri clienti, secondo le modalità illustrate nell'informativa. L'utente potrà esercitare ogni diritto previsto dal citato art. 7 con la semplice risposta alla e-mail ricevuta.